Lonati Group Fondazione Lonati
SCIROCCO

Scirocco, pressa elettrica per calzini

Macchina da stiro per calzini con pressa elettrica ed aria calda.

N°15 forme di stiratura con disegno brevettato realizzate in alluminio tipo “ANTICORODAL”

N°1 controllo elettronico della lunghezza calza.

N° 1 Pressa con chiusura pneumatica riscaldata tramite due resistenze elettriche controllate da sonda termica. Pressatura e temperatura regolabili direttamente sul touch-screen. Copertura della pressa assicurata da tele di Teflon e/o Nomex. Temperatura massima raggiungibile 250 C°.

N° 1 Tunnel ad aria calda, riscaldato elettricamente e con capacità di 5 forme. Feritoie in corrispondenza dei punti più critici per l’asciugatura. Movimentazione aria all’interno assicurata da un ventilatore. Filtro per rapida eliminazione delle impurità. Temperatura massima raggiungibile 180° regolabile da touch-screen e controllata da sonda termica.

N° 1 Defilatore a pinza singola, con movimentazione meccanica e pinza pneumatica. La calza è depositata sull’apposito nastro trasportatore, permettendo di raggiungere elevate produzioni con un solo operatore.

N° 1 PLC per il controllo elettronico di tutte le principali funzioni del ciclo di stiro ed in particolare:

regolazione vapore, regolazione temperatura, visualizzazione della produzione oraria, tempo di permanenza nel tunnel, tempo di pressatura, tempo di immissione vapore, quota allineatore, produzione totale, numero paia depositate sul nastro. Il sistema è dotato di autodiagnosi elettronica con visualizzazione di eventuali errori o malfunzionamenti.

N° 1 Touch screen per tutte le regolazioni della macchina.

N° 1 set di nebulizzatori posti parallelamente rispetto alla forma di stiratura aventi la funzione di umidificare all’inizio del ciclo.

N° 1 camera di vapore a bassa pressione regolabile da 0 a 0,5 bar ad alto spessore e valvola di scarico della condensa. Tenuta statica a chiusura meccanica azionata da pistoni pneumatici. Capacità 1 forma.

Piccolo generatore di vapore in bassa pressione incluso.

La struttura della macchina da stiro è trattata con zincatura a caldo e verniciata con processo elettrolitico con effetto “buccia d’arancia”. Tutte le parti elettriche, elettroniche e pneumatiche sono di altissima qualità e facilmente reperibili (SMC, OMRON, SIEMENS…..)


DIFFERENZA TRA VERSIONE “S” E VERSIONE “L”

La versione “S” ha struttura ridotta e forme aventi lunghezza utile di stiro dal tallone al polsino di cm.40. 

La versione “L” ha struttura maggiorata e forme aventi lunghezza utile di stiro dal tallone al polsino di cm.65

Optionals:

• Software in grado di memorizzare i differenti articoli;
• Controllo elettronico della regolazione della pressa;
• Forme realizzate su particolari disegni realizzati dai clienti; 

TECNOPEA S.R.L. si riserva il diritto di modificare in qualunque momento e senza preavviso le caratteristiche delle macchine contenute nel presente sito.